B&B da Mariangela

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi siamo e cosa fare

 
 

Siamo due persone sposate da parecchi anni e non più giovani. Abbiamo pensato di uscire dall’ambiente cittadino e cercare di vivere ad un ritmo più tranquillo. Da qui la scelta di ristrutturare un mulino in una valle che fino agli anni ’50 del secolo scorso, era la zona industriale di Avio. Le poche case che costeggiano la strada, dal fondo valle fino al B&B da Mariangela, erano mulini che utilizzavano la forza dell’acqua per produrre manufatti ( ad es. battere il ferro per forgiare scuri o zappe), ottenere farine macinando granaglie o, come nel caso del nostro mulino, macinare un arbusto che cresce spontaneo nel nostro sottobosco per ottenere colorante per l’industria tessile.
All’ospite cerchiamo di offrire cose semplici in modo semplice nella speranza che si senta a suo agio fin dal primo momento. Cerchiamo di  rispettare l’ambiente senza rinunciare ad alcune delle odierne comodità. Seguiamo con scrupolo le regole della raccolta differenziata, facciamo compostaggio in casa, evitiamo l’illuminazione eccessiva anche perché la vista delle stelle è uno spettacolo che si propone ogni sera in cui il cielo è sereno. Evitiamo lo spreco, dove possibile.
La struttura per gli ospiti è indipendente dalla struttura abitata da Mariangela e Carlo. Le due strutture sono unite da un ampio portico, attrezzato con tavolo e sedie, con vista sulla montagna, sul bosco e sul torrente.
Si possono utilizzare due ingressi. L’ingresso principale è evidente dalla strada e protetto dal cancello elettrico il cui telecomando è a disposizione degli ospiti. L’altro è meno visibile e si trova a circa 60m prima dell’ingresso principale.  
La casa è circondata da vigneti e boschi oltre ad avere il torrente che ne delimita il confine. Il torrente è pescoso e frequentato dagli appassionati della pesca e da due magnifici uccelli che alcuni ospiti hanno identificato come aironi.
Visita Avio
Il comune di Avio occupa un vasto territorio ai confini con la provincia di Verona. Articolato in numerose frazioni, adagiate sulle due sponde del fiume Adige, è uno dei più popolosi borghi della Vallagarina.
L'antica Pieve: ha origini lontanissime nel tempo e serviva un vasto territorio che anticamente apparteneva alla diocesi di Verona. Al suo interno troviamo affreschi databili alla fine del XII secolo, opera di anonimi Maestri veronesi.
Il Castello: Il maniero sorge sopra la frazione di Sabbionara ed è uno dei più belli del Trentino.
San Leonardo in Sernis: l'edificio religioso fa parte di un grande complesso edilizio occupato dalle caratteristiche cantine dove, in ordinate file di botte di rovere, maturano i prestigiosi vini della Tenuta San Leonardo, una delle aziende agricole più antiche e blasonate del Trentino, la cui storia è raccontata in un piccolo museo etnografico allestito dall'azienda.
Nel periodo estivo Avio è particolarmente attivo offrendo spettacoli e intrattenimenti all’aria aperta.
(http://www.nwvallagarina.it)
Prodotti tipici:
La specialità della zona sono i formaggi ed il vino come il Marzemino e l’Enantio, quest'ultimo poco noto ma di ottima qualità. Gli ospiti trovano disponibile tutto il materiale utile a guidarli lungo un percorso enogastronomico di qualità.
Passeggiate sul  Monte Baldo
Il Monte Baldo è un grande parco naturale con ampie radure di piante alpine che fioriscono accanto a fiori tipicamente mediterranei. Questo fenomeno è dovuto alla presenza di montagne che superano i 2000 metri, affacciate a picco sul grande bacino del Garda.

Regno delle mountain bike, il Monte Baldo è raggiungibile in bicicletta anche dall'impegnativa strada che da Avio sale verso il passo San Valentino e Madonna della Neve.

Da segnalare, proprio a partire dal B&B da Mariangela, la bella mulattiera che si inerpica fra alte pareti grigie, lavorate dalle cascate del torrente Aviana. I più esperti possono abbandonare il sentiero n. 652 ed affrontare la più impegnativa via attrezzata, un percorso che offre panorami all'altezza delle più note ferrate dolomitiche. (video Avio e dintorni).
Altri itinerari consigliati
Gite al Lago di Garda che dista dal B&B solo 30km ed è raggiungibile percorrendo la strada provinciale verso Affi raggiungendo Garda o Bardolino, oppure la provinciale verso Mori raggiungendo Arco, Torbole, Riva del Garda. Malcesine è raggiungibile anche dal Monte Baldo tramite la nuova funivia con cabine rotanti, che si prende dopo S.Valentino seguendo le indicazioni per "Pra' Alpesina".
Passeggiate sulle due strade forestali (taglia fuoco) che si imboccano a 200m dal B&B e che corrono a metà montagna a destra e a sinistra del torrente Aviana verso la val d' Adige. La passeggiata sinistra Aviana, porta al castello di Avio mentre quella a destra porta alla Grotta dei Preeri.
Il paese è raggiungibile anche percorrendo un sentiero dopo aver “guadato” il torrente ai piedi del B&B.

Vicino la pista ciclabile della Val d' Adige che appartiene all’itinerario ciclistico Via Claudia Augusta.

Altri passatempi
Musica e piccolo artigianato sono gli hobby principali di Mariangela e Carlo. Si possono organizzare piacevoli momenti di musica o di costruzione di piccoli oggetti usando solo materiale di recupero trovato in natura (casette, segna posto, fiori di calza, decoupage su sassi …). Se siete fortunati potete incontrare una salamandra ma sicuramente incontrate i nostri gatti anche se a loro è vietato l’ingresso al B&B.


Avio e dintorni
percorso raggiungibile a piedi dal B&B
 
Torna ai contenuti | Torna al menu